Storia

Brand-Rex Ltd fu fondata nel 1972 come joint venture tra Brand-Rex Corporation e British Enkalon, due divisioni di AKZO, con l'obiettivo di produrre cavi per computer.

La società fu istituita dopo che un noto cliente operante nel settore dei computer dell'allora statunitense Brand-Rex divenne ampiamente partecipe del mercato europeo, e la direzione aziendale intuì l'opportunità di crescere oltre oceano.Prima di scegliere Glenrothes per via dei suoi stabilimenti in grado di supportare la crescita industriale  e per l'elevato numero di aziende a tecnologia evoluta nell'area locale, furono valutate molte località.

Nell'aprile 1972, Sua Altezza il Principe Bernardo dei Paesi Bassi si recò in visita presso il sito selezionato per quello che sarebbe divenuto lo stabilimento di Brand-Rex Limited allo scopo di prendere parte a una cerimonia in cui furono piantati degli alberi, insieme a George S Howard, il primo direttore generale di Brand-Rex Limited e ad Andrianus deZeeuw, all'epoca amministratore delegato di British Enkalon Ltd.

Il sito di Brand-Rex a Glenrothes aprì ufficialmente il 9 giugno 1973, con uno staff iniziale di appena 25 persone; l'edificio originario comprendeva l'impianto e gli uffici, per una superficie complessiva di circa 5300 metri quadri.

Gli anni '70

Sin dall'inizio, l'attenzione si concentrò principalmente nel creare uno stabilimento produttivo di livello mondiale, e i primi mesi del 1973 trascorsero formando un'intera forza-lavoro per ottenere l'eccellenza produttiva: un concetto che tuttora è radicato nell'azienda.

I primi anni di attività furono proficui e molte aziende di altro profilo scelsero di lavorare con Brand-Rex, come ad esempio BT, WAN, Olivetti, ICL, DEC e Bull.

La crescita proseguì fino alla fine degli anni '70, quando Brand-Rex fu nominata fornitore principale di IBM in Regno Unito, Francia e Germania, portando a un'espansione di 1000 metri quadri per creare nuova capacità produttiva e un aumento della forza lavoro di 100 unità.

Gli anni '80

L'azienda ha continuato a crescere nel corso degli anni '80, e con lo sviluppo del mercato si è concentrata sull'introduzione di nuovi prodotti e offerte, come nel 1980 quando Brand-Rex aprì una delle prime unità di irradiazione in Europa, aggiungendo altri 3000 metri quadri di superficie produttiva.

Nel 1989 uno dei principali produttori di cavi al mondo, BICC acquistò Brand-Rex per espandere ulteriormente la propria attività di produzione di cavi.  Brand-Rex Limited cambiò quindi nome diventando BICC Brand-Rex e guadagnando tre nuovi siti produttivi a Leigh, Helsby e nelle Filippine; inoltre aumentò notevolmente la propria capacità produttiva e le proprie opzioni, permettendo così all'attività di diversificarsi nei nuovi mercati.

Gli anni '90

Nel corso degli anni '90, Brand-Rex continuò ad essere una figura di spicco sul mercato e a lanciare nuove soluzioni come la gamma di cavi Cat5 nel 1992, la prima gamma di componenti di sempre nel 1995 e la gamma di soluzioni GigaPlus Categoria 5e nel 1997

Durante questo periodo, Brand-Rex si aggiudicò anche diversi grandi progetti come il prestigioso progetto del tunnel della Manica e vari progetti per la metropolitana di Londra, avendo ottenuto l'approvazione della London Underground.

In questi anni Brand-Rex lanciò inoltre il programma Millennium, un approccio senza precedenti per formare e accreditare partner in grado di fornire soluzioni di trasmissione dei dati Brand-Rex e, ovviamente, la leggendaria garanzia di 25 anni.  Questo approccio pionieristico diventò un punto di riferimento nel settore.

Gli anni 2000

Il nuovo millennio segnò l'inizio di una nuova era per Brand-Rex, dopo che il gruppo BICC cedette l'azienda a Caradon (Novar plc).  A seguito del riesame delle operazioni agli inizi del 2002, furono investite oltre 5 milioni di sterline per consolidare e migliorare i siti produttivi al fine di soddisfare la crescente espansione della domanda di comunicazioni globali e del mercato emergente delle reti di dati.

Il nuovo millennio vide anche il lancio di una varietà di soluzioni nuove e innovative, come la gamma Cat6Plus nel 2002; successivamente, nel 2006, la gamma completa di soluzioni con e senza schermatura 10GPlus Categoria 6 Augmented divenne uno dei primi sistemi ad essere classificato di Categoria 6/Classe EA Augmented.

Nel 2006 Brand-Rex venne acquisita dal gruppo Gores, il quale avviò un programma d'investimento del valore di 11,5 milioni di sterline per creare un sito produttivo di livello mondiale e un centro d'innovazione per i clienti.

L'investimento comprese l'introduzione di nuove linee di base e la ristrutturazione e ammodernamento degli stabilimenti produttivi per raggiungere un'efficienza in grado di competere a livello mondiale al fine di creare le nuove e innovative soluzioni di prodotti offerte al giorno d'oggi.

Oggi

Nel 2008, dopo un breve periodo di possesso, il gruppo Gores ha venduto Brand-Rex a Murray Capital, riportando così la proprietà dell'azienda in Scozia. Il 2011 ha visto Brand-Rex raggiungere un altro traguardo eccezionale, essendo diventata la prima azienda di cavi a raggiungere lo status  di “zero emissioni di anidride carbonica” nelle sue operazioni globali, e poi, nel 2012, la prima ad offrire prodotti a “zero emissioni di anidride carbonica”.

Il 2015 ha visto l’ingresso di Brand-Rex nella famiglia Leviton all’interno della quale i prodotti Brand-Rex si integrano perfettamente con il portafoglio delle soluzioni Leviton a beneficio dei clienti presenti in tutto il mondo.